Di pancetta e uova a Avocado Toast: la straordinaria evoluzione della colazione inglese

La colazione è spesso chiamata “il pasto più importante della giornata”, ma se c’è un paese che l’ha sempre preso a cuore, è l’Inghilterra. La colazione inglese tradizionale è un’istituzione, celebrata e apprezzata in tutto il mondo. Tuttavia, nel tempo, ha sperimentato una vera metamorfosi. Seguici in questo viaggio culinario attraverso la storia inglese all’alba del giorno.

colazione dell’era vittoriana: l’inizio di una tradizione

Se torniamo all’era vittoriana, La colazione inglese era una vera orgia di carni, pesce e pane. Il “pieno inglese” , come viene affettuosamente chiamato, è iniziato davvero in quel momento. Ma è stato davvero salutare secondo i nostri criteri contemporanei?

Gli ingredienti di base

  • pancetta e salsicce: essenziale, queste carni grigliate erano la stella del tavolo della colazione.
  • uova: sia in camicia, arrampicata o piatta, era impensabile iniziare la giornata senza di loro.
  • pane alla griglia : spesso accompagnato da burro e marmellata, ha aggiunto un tocco morbido e croccante a questo pasto ricco di proteine.
  • pomodori e funghi: queste due verdure grigliate hanno portato a tocco di freschezza nel tutto.

Impatto della seconda guerra mondiale: razionamento e semplicità

Con le restrizioni alimentari imposte durante la seconda guerra mondiale, la colazione inglese ha dovuto essere semplificato. La pancetta e le salsicce sono diventate preziose alimenti e la colazione è diventato un affare molto più modesto, incentrato su cereali e pane tostato.

Dopo la guerra, il “pieno inglese” è lentamente indietro, ma mai con la stessa intensità come nell’era vittoriana.

60 e ’70: influenza americana e l’arrivo di cereali

Gli anni ’60 e ’70 hanno visto l’introduzione di dolci cereali e prodotti lattiero -caseari a colazione inglese. Influenzata dalla cultura americana, la routine per la colazione è diventata più veloce e orientata alla convenienza.

Nonostante questa tendenza, domenica, il “pieno inglese” era ancora rilevante, come un gentile richiamo nostalgico dall’era vittoriana. < / p>

La colazione inglese di oggi: tra tradizione e modernità

Oggi, la colazione inglese è una miscela che sorprende la tradizione e la modernità. “Full English” esiste ancora, ma è spesso riservato per i fine settimana. Durante la settimana, la colazione è generalmente composta da porridge, frullati o brindisi all’avvocato. La crescente preoccupazione per la salute e il benessere ha influenzato questo cambiamento, con un maggiore interesse per gli alimenti ricchi di proteine ​​e deboli nei grassi saturi.

ARTICLE EN RELATION :   Il segreto mistico: il ruolo senza precedenti dei monasteri nell'evoluzione della birra europea

E se abbiamo rivisitato il “inglese pieno”?

Dopotutto, di tanto in tanto non c’è niente di sbagliato nel godersi un buon vecchio “inglese pieno”. Tuttavia, non potremmo reinventarlo in modo che sia più in linea con il nostro stile di vita contemporaneo?

Reinventare la tradizione

Immagina una colazione inglese del 21 ° secolo: salsicce vegetariane, toast di avocado , uova in camicia e pomodori grigliati. Un pasto soddisfatto, nutriente e rispettoso dello stile di vita attuale mentre celebra lo spirito della tradizione. Cosa ne pensi?

La New Dawn of English Breakfast

La colazione inglese ha percorso molto, riflettendo i cambiamenti nell’azienda e nella compagnia e nella cultura inglese. Non si è semplicemente evoluto, si è trasformato, si è adattato e continua a farlo. Ci ricorda che anche nelle nostre abitudini culinarie, il cambiamento è l’unica costante.

E tu, qual è la tua colazione inglese preferita? Vorresti aggiungere un ingrediente moderno a questa tradizione secolare? Dicci tutto nei commenti.

Notez cet article

Voir les autres articles en relation