Escape the Culinary Fux Pa: errori da evitare mangiando all’estero

Cosa potrebbe essere più eccitante della scoperta di nuovi sapori, nuovi piatti e tradizioni culinarie durante un viaggio all’estero? Il cibo è un riflesso vibrante della cultura di un paese. Tuttavia, il tavolo può essere un campo minati da ambiguità culturali e incomprensioni. In questo articolo, condivido con te raccomandazioni per evitare gli errori comuni che facciamo mangiando all’estero. 1. Prendendo il tempo per comprendere la cultura alimentare locale

La prima regola è quella di rispettare e comprendere le tradizioni culinarie del paese che visiti . Arrivi in ​​Giappone con l’abitudine di immergere il tuo sushi in una tonnellata di salsa di soia? Questo potrebbe essere considerato un affronto. Perché non prenderti il ​​tempo per guardare la gente del posto e imparare da loro?

Viaggio culinario in Asia: riso sacro

Per esempio, in Cina e Giappone, il riso è considerato sacro. Lasciarlo nella sua ciotola significa che non sei soddisfatto del tuo pasto. Un errore facile da evitare se conosci l’usanza.

2. Rispettare le dogane locali riguardanti le cotille

le dogane relative alle posate variano notevolmente da un paese all’altro. Ad esempio, sapevi che è considerato irrispettoso piantare la forchetta nel tuo cibo in Thailandia?

cucchiai, forchette e bacchette

in Thailandia, la forchetta è usata per spingere il cibo Nel cucchiaio, che viene poi portato in bocca. In Cina, evita di piantare le baguette in verticale nella tua ciotola di riso, in quanto ricorda i bastoncini di incenso usati per le offerte funebri.

3. Presta attenzione all’etichetta della tabella

la cortesia al tavolo non è universale . Quella che può essere considerata una buona etichetta nel tuo paese può essere percepita in modo diverso all’estero.

L’etichetta del tavolo in Europa

Per esempio, sapevi che ‘in Francia, è considerata Sii bloccato a mangiare il tuo pane come ingresso? Il pane deve essere posizionato sul tavolo (e non su un piatto) e deve essere strappato a mano (mai con un coltello) per accompagnare il piatto.

ARTICLE EN RELATION :   La rinascita vegetariana: la rivoluzione culinaria che trasforma gli hotel mondiali

4. Sii aperto e avventuroso

Durante un viaggio, sii pronto a uscire dalla tua zona di comfort. Anche se alcuni piatti possono sembrare strani a prima vista, ciò non significa che non siano deliziosi. Chi lo sa ? Potrebbe essere la cosa migliore che tu abbia mai mangiato.

Delizie esotiche

dell’insetto fritto in Thailandia a Haggis in Scozia, ogni cultura ha le sue delizie esotiche. Mostra curiosità e chissà, potresti essere piacevolmente sorpreso.

Impara e assapora il tuo viaggio culinario

caro lettore, il viaggio è un’opportunità per imparare e crescere. Oltre ai magnifici paesaggi e alle persone meravigliose che incontri, il cibo è un aspetto fondamentale di questa esperienza di apprendimento. Evita aborti culinari, sii rispettoso e curioso e sfrutta al meglio il tuo viaggio culinario.

E tu, qual è stata la tua esperienza culinaria più memorabile all’estero? Condividilo nei commenti qui sotto!

Notez cet article

Voir les autres articles en relation